Pages

Labels

sabato 8 giugno 2013

... E la Legge Morale dentro di me.


Ma quanto eri bello?
Io volevo solo portarti a letto.
Ma quanto era bello? Io volevo solo,
portarlo a letto.


[Quanto eri bello - Maria Antonietta]


Oggi lotta vanagloriosa-farmacologica tra i miei due emisferi.
E' sabato, delizioso.
E' sabato, e quasi non me ne accorgevo.

Un collega scriveva che ai suoi vent'anni non piace la sua facoltà.
Ai miei piace quando non c'è sessione.
Stanchina, però c'è il sole. Ed è caldo, anche se sta già tramontando, qui a Narnia.

Comunque.
Se c'è una cosa che mi ha sempre affascinato, quella è il mio cognome.
Da piccola mi creava problemi perchè tendevano a sbagliarmi l'ultima, a sbagliare documenti, a rompere il cazzo 'nzomma.
Arrivata a Roma, con le mia bella fonetica appulo-lucana, iniziarono a rispondere tutti allo stesso modo, quando lo pronunciavo.

"EH?"
"Uhm, sì. Le faccio lo spelling. Sì, E come Empoli, sì. 
 No, non A di Ancona, No."

No.
Un prof mi chiese se fossi francese, un'altra disse che aveva una chiara radice spagnola.
Insomma, un affare bizzarro.

Chiesi lumi a mio padre, circa il nostro cognome.
Venne fuori una storia complicata e scoprii che non avevo trisavoli.
Il cognome partiva dal mio bisnonno, era stato inventato di sana pianta.

"Niente, il tuo bisnonno era nato da una relazione tra un signorotto e una domestica. 
Non potevano tenerlo e lo diedero ad una famiglia. 
Beh, sì, poi ne sono nati altri di fratelli, da quella relazione. 
E niente, sono stati affidati ad altre famiglie anche loro, con cognomi parimenti inventati."

Potrei essere parente di tutti, forse di nessuno.

Mi fa sorridere incrociare uno sguardo e pensare "forse abbiamo lo stesso sangue".
Magari questa è la radice della mia socievolezza, è tutto nascosto nel cono d'ombra del mio cognome.

Ho origini per metà nobili, per metà bastarde.
E mi va bene.
Mi va perfettamente bene, così.

9 commenti:

  1. Certo che ti va bene.
    Meglio di così.
    Un po' di tela grezza e un po' di seta...

    RispondiElimina
  2. Che figata. Però la curiosità ora è forte.

    RispondiElimina
  3. abbiamo capito che non ti chiami Rossi.....

    RispondiElimina
  4. Beh sicuramente avrai un cognome originale!

    RispondiElimina
  5. tutte qualità insanabili !

    ;-)

    RispondiElimina
  6. > Il cognome partiva dal mio bisnonno, era stato inventato di sana pianta.

    Ma è bellizzzzimo! Creatività al potere. :)

    RispondiElimina
  7. > Ma quanto eri bello?
    > Io volevo solo portarti a letto.

    Allora.
    Quando siete belle è bellissimo e naturale che vi vogliamo portare a letto.
    Un mio amico anarchico cofondatore del gas diceva
    "Se tu molesti una donna che non vuole essere molestata è grave.
    Ma se tu NON molesti una donna che vuole essere molestata, è assai più grave!"
    ;)

    RispondiElimina
  8. Anch'io.
    La mia bisnonna è nata da una relazione tra una contessa e un uomo fuori dal matrimonio e lei fu data ad una famiglia in adozione. Però il cognome venne preso da chi la adottò.

    RispondiElimina
  9. Purtroppo un albero genealogico che rimane incompleto.
    Un saluto cara e a presto!

    RispondiElimina

Leggere è una forma sofisticata di ascolto. Grazie, anche per le tue parole.

 

Blogger news

Blogroll

About