Pages

Labels

giovedì 26 dicembre 2013

SottoLaDoccia

[Alyssa Monks]
 
Penso un boato di cose sotto la doccia.
Tipo il tempo che fa fuori, la specializzazione, come deve essere studiare tedesco.
Ieri ho visto un pupo come mille altri.
 
"Babbo Natale cosa ti ha portato?"
"Il kit da boscaiolo"
 
Mi risponde sorridendo.
 
"Gli piacciono i boschi, la natura, i cavalli. L'ha voluto lui."
Aggiuge la mamma, vedendomi un po' interdetta.
 
E' un secondo ed ho un flashback fortissimo.
Io e mio padre, i libri sui funghi, in montagna a raccogliere le castagne e a Natale il muschio.
 
La montagna mi saluta appena torno, mi sveglia al mattino quando sono qui.
 
G, amore d'adolescenza, ancora me lo ricordo.
Occhi azzurri, pelle scura, braccia solide per un sedicenne. Accento marcatamente dialettale, italiano stentato, belle labbra.
"Aiutalo, chè sennò lo bocciamo anche quest'anno."
Quando hai un po' di cervello in più ti condannano, il classismo te lo iniettano endovena ad infusione lenta, goccia a goccia, come con la flebo.
 
Era l'inizio dell'infusione, per me con G.
 
G viveva in montagna, pastore. Qualcosa come 5 fratelli, tutti maschi.
"prenditi qualche biscotto"
Mi diceva la mamma, il padre non l'ho visto mai.
 
"Nun vaj bun a la scol G, è luer?"
"Mannò, è solo che ha altre qualità. Io le capre mica le so mungere."
 
E poi appariva G, splendido. Occhi azzurri svegli, pelle scura, braccia solide e tuttoquanto.
Gli spiegavo le cose, lui capiva.
Si è diplomato con noi, col minimo, ma alla fine mi ha ringraziata ed io non l'ho dimenticato mai.
 
Non lo vedo da tanto ma sono certa che, tra mille, ancora lo riconoscerei.
 
Buone feste.
 


13 commenti:

  1. Quanti pensieri sotto la doccia, io la faccio più rapidamente :)
    Buone feste ancora ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai bene sai? Perlomeno non sprechi acqua.
      Baci e buone feste

      Elimina
  2. "Guagliò il tempo non è un sacco, magari è un bosco. Se hai conosciuto la foglia, poi riconosci l’albero. Se l’hai vista negli occhi, la la ritroverai. Pure se è passato un bosco di tempo." (Erri De Luca)

    RispondiElimina
  3. E mentre si fa il caffè?
    E mentre il semaforo è rosso?
    E mentre asciughi i capelli?
    Mai ferma sta testa, mai ferma.

    RispondiElimina
  4. Che bello conservare ricordi così nitidi... la memoria è essenziale. E' la corda che unisce passato e presente e ci ricorda da dove veniamo. La mia è sempre lacunosa e offuscata purtroppo.. Buone feste

    RispondiElimina
  5. un bambino che ha voluto il kit da boscaiolo è una roba rarissima....

    RispondiElimina
  6. Finché son bei ricordi, è bello farci la doccia assieme ;0)

    RispondiElimina
  7. Sei un bel fiore. E il tuo polline ha un buon profumo.

    RispondiElimina
  8. Sotto la doccia, dentro me stessa: entri coi pensieri, esci col mondo ai tuoi piedi.
    Spesso mi capita, non sempre.
    Buon anno a te

    RispondiElimina
  9. Ma non avevo già commentato?? Oo
    Boh, in ogni caso... Buon 2014 e goditi questi ultimi tre giorni di Feste! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. niet Miki.
      Un bacetto, buon anno a te!

      Elimina
  10. Che bella storia...mi piace anche come l'hai raccontata.
    Buon anno anche qui! :)

    RispondiElimina

Leggere è una forma sofisticata di ascolto. Grazie, anche per le tue parole.

 

Blogger news

Blogroll

About