Pages

Labels

giovedì 12 settembre 2013

Com'è strano il sapore, che riesco a sentire



Manuel, Manuel mio.
Poeta della mia Anima,
maestro del mio Rock.
Ah che t' facess!

22 commenti:

  1. In effetti il sorriso è proprio da:
    "... ah, che ti farei ..."
    "Fai, fai ...dai!"
    ;))))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si vede? ;)
      Ma era oggi in radio?

      Elimina
    2. Ieri alla Feltrinelli a Roma ;)

      Elimina
  2. Nulla da dire sull'artista. Ma un taglio diverso, no ? :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bah. Il rock farà crescere i capelli spontaneamente.

      Elimina
  3. Ti facevo diversa astrolabia male di miele.... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I capelli paiono corti eh, son solo legati ;) Però a pensarci bene potrei valutare un Corto cosí.

      Diversa come fra?
      Te l'avevo detto ch'ero piccina :)

      Elimina
    2. ti facevo più sporcacciona

      Elimina
    3. Mannòòò!!! Sono una brava bimba :)

      Elimina
    4. io stavo quasi perendo la testa per una sporcacciona a 26 anni

      Elimina
    5. Si? Vabbè ma gli uomini cercano sempre donne particolarmente caparbie,almeno all'inizio.
      Forse pure dopo l'inizio.
      Ma comunque, come fai a giudicare da un viso? ;)

      Elimina
  4. Ecco, la parte finale che ho appena messo "da me" ora mi sa che non ha più senso. Ma fino a pochi istanti fa ne aveva ^^

    RispondiElimina
  5. Oh, la mia dolce bimba...
    Come sei bella.
    Che emozione vederti!!!! :)

    RispondiElimina
  6. Condivido le tue parole al 100%!
    Belli *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaginavo buone affinità elettive musicali.
      Ciao Rossa ;)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ahahah,Uomo! Offendi pure me, ma lasciami indenne Manuel! ;)

      Elimina
  8. Che forte!
    Bella..sei spontanea.
    A presto!

    RispondiElimina

Leggere è una forma sofisticata di ascolto. Grazie, anche per le tue parole.

 

Blogger news

Blogroll

About